Miniere di Sale di Wieliczka. Polonia

Le miniere di Sale di Wieliczka, poste a circa 15 km dal centro di Cracovia sono raggiungibili in auto, pullman di linea e tour organizzati con trasferimento come ad esempio quelle di Getyourguide.

Tipologie di visite nelle miniere:Getyourguide propone due tipologie di pacchetti guida organizzati.
Il primo, come già detto, consiste anche nel trasporto dall'hotel fino alla miniera mentre il secondo solo il tour organizzato della Miniera con ritrovo lì vicino.  Dal sito ufficiale delle Miniera è possibile acquistare anche il biglietto per: visita invidiale e percorso minerario.
Nel percorso minerario vi verranno dati i vestiti da lavoro dei minatori per ricreare le tradizioni e la vita dei minatori della miniera.  
Attività nelle Miniere di sale e Spa: La miniera di sale, utilizzata fino al 1996 per l'estrazione è anche un centro benessere/medico con Spa.
Il microclima presente dentro la miniera offre benefici respiratori per tutti, ma soprattutto per chi soffre di allergie e/o ma…
Booking.com

Visitare Cracovia in tre giorni



cracovia+mercatinidinatale

Cosa vedere a Cracovia


castel+wawel+krakow
piazzale del castello di Wawel




  • Il castello Reale di Wawel. 
    Le mostre nel castello si dividono in permanenti e stagionali. Il costo varia in base alle mostre che sceglierete.
    Il lunedì è chiuso, ma anche una serie di altri giorni e festività quindi verificate sul sito link⏩.
    Nel mio caso, potevo visitare il castello solo l'8 dicembre con entrata gratuita, ma solo per visitare 3 sale. Non è possibile fare foto all'interno e pagare in euro.
    Presente la guida in lingua in base agli orari e giorni.
    L'ingresso alla collina è gratuito.
    Per quanto riguarda le mostre permanenti troviamo:
    Gli ambienti della Rappresentazione Regia. 
    Gli Appartamenti Reali Privati. 
    L'Armeria e il Tesoro della Corona. 
    L'Arte dell'Oriente. 
    Il Wawel scomparso. 

    Le mostre stagionali comprendono:
    La Grotta del Drago.
    Il bastione "Sandromierska".
    Gli edifici e giardini della collina del Wawel.



  • castel+krakow
    Vista esterna del castello si Wawel







  • La cattedrale del Wawel.
    Situata sulla collina del castello, è considerata il santuario della Polonia.
    è possibile visitare i campanili, la torre dell'orologio ( con il meccanismo dell'orologio), il museo della cattedrale e le tombe reali.
    L'ingresso è a pagamento con orari di visita variabili in base alle festività. Sito ⏩


  • wawel+cracovia
    complesso della cattedrale




  • Le Miniere di sale di Wieliczka.

    wieliczka+mines+krakow
    Chiesa interna di Wieliczka

    Per visitare le miniere potete acquistare il biglietto online o direttamente allo sportello.
    Sappiate che è presente anche la guida in lingua italiana (oltre alle altre), ma solo in alcuni orari. Quindi è consigliabile prenotare il biglietto online.
    Sono presenti diverse opzioni di percorso.
    Nel caso di percorso turistico la visita dura circa 3 ore.
    ATTENZIONE: tutto l'anno la temperatura interna è di 14/16 gradi (dichiarazione fatta dalla guida).
    Quindi d'estate vestitevi pesanti, d'inverno preparatevi ad avere caldo.
    Dovrete scendere circa 800 scalini (in legno) per una profondità di 135 metri.
    Scendete a piedi risalite con l'ascensore!
    Presente all'interno un bar e un negozio di souvenir (prima tappa), un ristorante, una sala da ballo e altri negozietti di souvenir (seconda tappa).
    Sappiate che alcuni souvenir potrete trovarli anche in aeroporto.
    Link per prenotazioni⏩


  • wieliczka+salt+krakow
    Cappella interna di Wieliczka






  • L'antico mercato tessile.


  • Krakow+ textile+market
    Interno del mercato tessile
    Il mercato tessile, posto nella piazza principale di Cracovia è la sede della Galleria di pittura polacca.
    Ė possibile organizzare delle visite guidate al suo interno oppure visitare la parte delle gallerie dove sono posti negozietti con souvenir, gioielli e oggettistica tipica.
    Link per viaggi ⏩

    Krakow+ textile+market
    Piazza del Rynek Glòwny con vista sul mercato tessile.


    • Il barbacane di Cracovia. 
      Il barbacane ovvero un avamposto fortificato risalente al periodo medievale, è il terzo in Europa ad essere rimasto intatto fino ai giorni nostri. Sito ⏩

    • La basilica di Santa Maria.

      La basilica con il suo stile gotico, si trova nel complesso della piazza principale del mercato. La bellezza dei suoi interni e delle sue torri, la rende una meta da vedere assolutamente.
      È possibile visitarla e acquistare i biglietti sul sito ⏩

    Basilica di Santa Maria



      Il centro commerciale: Galeria Krakowska.

      krakowska+krakow
      Piazzale di fronte al centro commerciale

      Il centro commerciale Galeria Krakowska, si trova vicino alla stazione ferroviaria. Contiene al suo interno oltre 200 negozi, ristoranti e supermercati.
      Non è la tipica attrazione turistica da visitare, MA se raggiungete Cracovia in treno (dall'aeroporto) sarà la prima cosa che incontrerete.
      Vi consiglio di salire al piano superiore per fare la spesa al Carrefour, in quanto quello del piano adiacente l'uscita dalla stazione, è molto più piccolo.
      Negozi interessanti: sicuramente se conoscete il marchio Xiaomi e desiderate vederne uno, qui potrete trovarlo.
      Inoltre sono presenti diversi negozi che offrono souvenir e articoli natalizi diversi da quelli presenti in centro.
      I prezzi degli alimentari sono uguali sia in centro che qui.

      Cosa mangiare a Cracovia:
      Obwarzanek.
      obwaezanek+krakow

      Un po bagel e un po brezel, ha origini storiche e leggende antiche.
      Tranquilli: potrete trovarli ovunque!
      Il prezzo è di base di 2 Zloty pari a circa 50 centesimi di Euro, ad eccezione dell'aeroporto (collocato dopo i controlli), il costo è di 3 ZlotyPotrete degustarli con sopra: il sale ( e sappiate che sono salatissimi! 😑), con il sesamo, i semi di papavero e il formaggio fuso.
      Il gusto è buono sia che li acquistiate in una bancarella blu per strada, sia nei negozi, che in aeroporto.
      Obwarzanek+krakow
      Tipica bancarella per la vendita di Obwarzanek.


      Pieroghi.
      I Pierogi o Pieroghi, sono dei tortelli a mezza luna ripieni con formaggio o carne o marmellate dolci e anche in pastella e vegan.
      Potrete mangiarli nella piazza principale ovvero la Rynek Główny, dove è presente il Mercatino di Natale oppure comodamente al ristorante.
      Per quanto mi riguarda i più buoni ho potuto assaggiarli nel ristorante "Introligatornia Smaku", con delle piccole particolarità, ma mantenendo la tradizione tipica.

      pierogi+krakow+Introligatornia
      Pierogi del ristorante "Introligatornia"

      Pączki.
      Questi dolci un po Krapfen, ma anche Donuts, sono un peccato di gola che non potete non assaggiare!
      Il più tipico e consigliato, è quello con la marmellata di rose, ma io vi consiglio quello al caramello in una pasticceria aperta fino a tarda notte (elenco in fondo).


      Oscypek.
      Oscypek ovvero formaggio affumicato che dall'odore ricorda molto una scamorza italiana. Mi è stato detto (da chi mi accompagnava), che al suo interno ricordava un po un Emmental.
      Presso le bancarelle del mercatino di Natale è possibile degustarlo fatto sulla griglia e avvolto da prosciutto.
      Io e la mia intolleranza al lattosio abbiamo preferito evitare di assaggiarlo.

      Oscypek+krakow
      Oscypek


      Zapiekanka
      Zapiekanka e la sua descrizione, è di un panino o fetta di pane aperto e condito con funghi e formaggio.
      Qui direi che ho trovato due versioni. La prima è una fetta di pane casereccio abbrustolito e condito con cose a scelta. La seconda è un pane che sembra quasi una pizza.
      Buoni entrambi, potrete trovarli al mercatino di Natale e il prezzo si aggira sui 12 Zloty (2.80€ circa). 


      Zapiekanka+krakow
      Zapiekanka



      Salsiccia tipica. 
      Salsiccia tipica con accompagnamento di crauti e salse varie.


      krakow+christmasmarket
      Salsicce tipiche Mercatino di Natale




      Zuppe dette anche Zurek.


      cracovia+mercatinodinatale
      Zuppe di Goulash e di zucca


      La zuppa di cetriolo in salamoia.

      Dolci come: La Chesecake, Piernik, Pan di Zenzero e Paczki.




      paczki+cracovia
      Góralskie Praliny

        Come raggiungere Cracovia dall'aeroporto. 

        Per raggiungere il centro di Cracovia al vostro arrivo avete 5 scelte:

        1. Il treno. Come già detto raggiungerete il centro della città vicino al centro commerciale.
          Sito:⏩
        2. Il pullman. Da Google Maps risultano circa 42 minuti con il bus 252.
        3. Il tram. Sempre da Google Maps il tram 52 vi porterà al centro in 46 minuti.
        4. Auto con servizio transfert. Sito per prenotazione ⏩
          Considerate che nel centro, dove è presente il mercatino di Natale (piazza dei tessuti), non è possibile transitare in auto ad eccezione delle auto elettriche e dei taxi.
          Con il servizio di GetYourGuide potrete richiedere un'auto elettrica che vi porterà proprio in centro. 
        5. Taxi.

        Come muoversi in città.

        Nel centro della città, ovvero attorno alla Rynek Glòwny è possibile muoversi in carrozze trainate da cavalli, auto elettriche e auto con permessi.
        Nel resto della città sono presenti i pullman con 4 formule di biglietto.
        Il formato da 20 minuti al prezzo di 3.40 Zl e versione ridotta oppure il formato da 50 minuti 4.60 Zl e versione ridotta, 90 minuti al prezzo di 6 Zl e versione ridotta oltre a tipologia di abbonamento per tutto il giorno, due giorni o tre giorni e 7 giorni. Sito ⏩
        I biglietti sono in vendita in quasi tutte le fermate dei pullman oppure direttamente sul mezzo pagando una maggiorazione.  


        Il Mercatino di Natale è molto bello e rende lo spirito natalizio, ma le decorazioni in vendita presso le bancarelle e i negozi limitrofi, non hanno una grande varietà.
        Come prezzi una palla di neve decorata a mano costa sui 10€ (a Torino una grandezza simile, presso il mercatino di Natale costava sui 20€). Prezzi maggiori si possono trovare per tutte quelle decorazioni in vetro con figure. In quel caso il prezzo può raggiungere anche i 40€ .

        cracovia+pallenatale
        palla in vetro

        Caffè espresso a Cracovia.
        Oramai voglio specializzarmi su questo argomento (vediamo quanti mi copieranno!).
        Comunque sono presenti moltissime caffetterie con diverse tipologie di caffè tra cui l'espresso.
        Per noi italiani, amanti del caffè espresso è sempre un problema all'estero, ma devo dire che la maggioranza dei bar a Cracovia, offrono un espresso buono molto simile al nostro.
        Il prezzo si aggira sui 2€ circa.
        Il migliore? Nel quartiere ebraico presso la pasticceria: Galeria Tortów Artystycznych


        krakow+espresso
        https://galeriatortow.com/

        Exchange cambio valuta:

        State ben attenti al cartello di cambio presente fuori dall'Exchange, perché si può confondere il cambio di vendita con quello di acquisto e quindi rimetterci.
        Non cambiate negli Exchange sulla piazza di Rynek Główny in quanto non sono convenienti.
        Per mia esperienza mi sono trovata bene con un buon cambio presso: Parana Kantor Exchange in Grodzka 61; GRODZKA EXCHANGE / KANTOR WYMIANY WALUT in Grodzka 48 e ROYAL KANTOR Krakow in  Szewska 19.


        Conclusioni e itinerario.

        Ho visitato Cracovia proprio nel momento clou del Mercatino di Natale. Viste le tempistiche ho deciso di dedicare un post esclusivamente alla mia esperienza per il Mercatino e alle Miniere di Sale.
        Brevemente Cracovia è una città molto caratteristica e storica.
        Perfetta come meta turistica per i Mercatini di Natale, per festeggiare il capodanno, ma anche durante il resto dell'anno.
        Preparatevi non solo alle temperature miti (considerate che siete ad est e vicini in linea d'aria a Praga), ma anche che il buio qui arriva prima.
        Infatti alle 15.30 a dicembre era già buio pesto e questo potrebbe crearvi qualche problema.
        Nel mio caso il problema più grande, era il desiderio di cenare alle 17  e non credo di essere stata l'unica.
        Infatti nei ristoranti si potevano trovare persone che mangiavano a qualsiasi orario e sinceramente non so se stavano cenando, pranzando o facendo un mix alle 16.
        Inoltre i ristoranti chiudono quasi tutti alle 21 e quasi tutti necessitano di prenotazione.
        Per organizzare la vostra visita, dovete tener conto che impiegherete mezza giornata solo alle Miniere di sale, un'altra mezza giornata a visitare il castello e le sue mostre e almeno un giorno per il resto della città tra cui il quartiere ebraico.
        Vi consiglio di leggervi la storia della nascita del quartiere ebraico prima di recarvi sul posto.

        Il quartiere ebraico offre moltissimi ristoranti super apprezzati e anche locali e bar di grande interesse.
        Ma attenzione, perchè a Cracovia i vegani sono di casa!
        Detto questo, io ho fatto il contrario ovvero prima ho visitato il quartiere ebraico e dopo ne ho letta la storia. Avrei preferito documentarmi precedentemente.

        vegab+cracovia
        Vegab


        Perché ho inserito anche il centro commerciale "Galeria Krakowska" nei luoghi da visitare? 
        In giro per la città potrete trovare moltissimi negozi aperti anche 24h come il Carrefour, ma per avere un'ampia scelta su prodotti tipici da portare a casa, vi consiglio il centro commerciale.
        Non mi fraintendete, il centro della città offre moltissimi negozi tra cui anche negozi che vendono solo liquori e birre tipiche (e chi sa come mai avevo il bagaglio da stiva a 21.5 kg che alla partenza era vuoto), ma visitando il centro commerciale avrete maggiore scelta anche sui pierogi confezionati e perché no anche ulteriori souvenir.
        Presente all'ultimo piano superiore del centro commerciale, moltissimi ristoranti e catene di fast food, ma anche un fast food vegan!
        Inoltre vicino al centro commerciale è presente anche il museo dei Lego.

        Curiosità: i semafori, tranne nelle strade più trafficate e grandi, sono spenti.
        La curiosità è che gli automobilisti, quando vedono un pedone in procinto delle strisce pedonali si fermano!

        Moltissime pasticcerie e cioccolaterie in giro per il centro. Il prezzo per 12 cioccolatini con gusti assortiti a scelta si aggira sui 6 € e molti locali rimangono aperti fino all'una di notte.

        Grazie alla mia curiosità di visitare i supermercati all'estero, ho scoperto la zuppa di cetrioli in salamoia. Scoperti perchè mi ha incuriosito la zuppa in bustina da scaldare in tazza nel microonde di un noto marchio presente anche in Italia.
        Ho scoperto inoltre che hanno moltissime birre, ma solo 2 tipologie di vino e degli aromi per dolci "strani" che devo ancora provare!

        Nel complesso: Volo + trasporti + hotel + food + souvenir siamo rimasti su un budget di 500€ per 3 notti.

        cracovia