Gatti Vs alberi di Natale

 Quando il vostro gatto conquista l'albero di Natale. 

gatti+alberi+natale


Lettura frivola.
Manca poco a Natale 2020 e i nostri cari gatti si stanno preparando per attaccare l'albero di Natale!

Generalmente i nostri alberi di Natale vengono distrutti quando non siamo in casa o mentre dormiamo.
La maggioranza dei gatti, soprattutto quando sono piccoli, cerca di arrampicarsi fino alla cima dell'albero, incuranti delle palline che iniziano a cadere. 
Le luci, i festoni colorati e le palline scintillanti sono un'ottimo giocattolo per tutti i nostri amici animali.
Nel corso degli anni ho sperimentato l'uso di alberi di Natale verdi o bianchi; alti o bassi. Il risultato è sempre lo stesso. 
Il loro istinto li porta ad arrampicarsi sempre più in alto, anche se l'albero è sintetico e si tiene su per miracolo.
Ogni proprietario di gatti ne ha viste di tutti i colori a Natale, tra alberi che magicamente vengono spogliati o cadono; rumore di decorazioni in vetro che si rompono in piena notte e palline di plastica che vengono utilizzare per giocare. 
Tutto questo mentre stiamo dormendo ovviamente. 
Inoltre prima di correre ad acquistare nuove decorazioni per l'albero, vi consiglio di spostare i mobili di casa, cosi da trovare delle collezioni di palline nascoste dal nostro gatto. 

Strillo fin da piccolo aveva la passione di masticare le luci dell'albero. 

Avete presente le mini luci che non hanno una vera lampadina, ma un filamento coperto dalla plastica? 
Bene, Strillo mastica la parte di plastica delle lampadine, poi passa alla spina e quando si annoia strappa anche il filamento. 
Inoltre fin da piccolo aveva la passione di prendere la rincorsa da una parte all'altra della casa per passare sotto l'albero tirando giù ghirlande e palline. 
Sotto il divano, dietro al frigorifero e in ogni angolo nascosto della casa nascondeva la sua refurtiva. 

Come ho difeso l'albero di Natale da Strillo? 

Avete presente quel mini tavolino dell'Ikea che si chiama LACK? Bene, ne ho comprato uno, ho messo l'albero sopra e ho legato la base con dei cavi. 
Le luci sono state posizionate solo dalla punta fino a metà albero e su i rami più bassi ho posizionato delle decorazioni più grandi con campanelli. 
Insomma quando Strillo passava sotto l'albero e iniziava a buttar giù le palline, faceva suonare i campanelli e io mi alzavo per fermarlo!
Una volta ha avuto il coraggio di masticare le luci mentre erano accese. 
Era riuscito a evitare i campanelli, posizionandosi dietro all'albero, nascosto dai regali. 
Ho visto un movimento e quando ho guardato… Strillo masticava la lucina che gli illuminava la bocca. 

Come ho difeso i regali sotto l'albero di Natale. 

Non solo l'albero, ma anche i regali sono in pericolo dai nostri gatti! 
Strillo ama spacchettare tutte le confezioni impacchettate con carta regalo. 
Un anno ho dovuto rifare i pacchetti ben tre volte! 
Non distruggeva la scatola o il contenuto, ma solo la carta che li copriva. 
Ho risolto utilizzando le classiche buste / sacchetti di carta natalizi e ho smesso di posizionarli sotto l'albero. 

I gatti e il panettone.

Ebbene si: i gatti mangiano il pandoro e il panettone. Almeno quelli golosi come Strillo!
Per statistica potrei dirvi che i gatti maschi hanno questa particolarità di mangiare il panettone o il pandoro. 
Prima di avere Strillo, quella dei gatti che mangiano dolci era solo una leggenda che mi raccontava mia madre su i gatti che aveva posseduto. 
Fino al primo Natale di Strillo, il quale trovando le scatole di cartone con il panettone e i pandori; si era fatto largo al suo interno per mangiarsene il contenuto. 
La scoperta è stata fatta alla vigilia di Natale e di primo impatto non credevo fosse stato lui ... finché non si è avvicinato chiedendomi di mangiarlo! 
Oramai sono passati gli anni e i panettoni e i pandori vengono posizionato sul frigorifero.

Ma ogni anno i gatti distruggono gli alberi di Natale? 

In realtà dopo 11 anni Strillo non considera neanche più l'albero. 
Le luci si, ogni anno prima di iniziare a decorare, devo controllare le file di luci e scartare quelle che oramai non si accendono più perché sono tutte morsicchiate. 
Ogni anno ricompro più luci di Natale che decorazioni a dirla tutta. 
Quest'anno ho scoperto che ha preso di mira la presa che fa accendere l'albero tramite Alexa. 
Ma tranquilli Strillo non mordicchia solo le luci natalizie, ma anche prese del telefono, connettori, uscite USB del mouse e il cavo di alimentazione del mio vecchio smartphone. 
Per scoprire se è passato sotto l'albero basta guardare il pelo contro luce: se brilla vuol dire che è andato a giocare con le palline con i brillantini. 
Per chi fa il presepio un consiglio: non mettete il muschio bagnano e incollate le pecore. In caso di fontanella con acqua corrente, sappiate che ci andrà a bere anche il vostro gatto e ovviamente lo troverete nella capanna a dormire. 

gatti+alberi+natale


Post popolari in questo blog

Gatto in viaggio. Killitam e similari

Villach. Austria.

Budapest. Tra Art Nouveau e modernità.

Bonet Vegan

Affiliazioni per blog. Oltre Adsense.