Calmanti per gatti in viaggio, alternative al Killitam.

 Calmanti naturali per trasportare i gatti in viaggio. 

gatti viaggio calmanti


Nuovo tentativo per trasportare Strillo (il mio gatto) in auto. Come già raccontato in "Gatti in viaggio, Killitam e similari", sto cercando un'alternativa al Killitam per gatti meno invasiva. 

Questa volta proviamo su prescrizione veterinaria: Rescue Remedy, Relaxigen Pet Mini e Feliway spray. Tutti di originale naturale. 
Questo post ha lo scopo di raccontare l'esperienza e si consiglia di consultarsi con un veterinario per il proprio animale!

Rescue Remedy, Relaxigen Pet Mini e Feliway spray hanno funzionato? 

Partiamo subito con l'esisto: Si ha funzionato. 
Il viaggio è stato di 6 ore su 560 km con rientro dopo 10 giorni. 

Cosa è stato prescritto:
  • Rescue Remedy ovvero Fiori di Bach per uso sia animale che umano.
    Esistono due varianti: La prima senza alcool più indicata per gli animali e la seconda con una base alcolica al 27 % quindi richiedete la versione senza alcool.
    Acquistabile anche in farmacia. 

  • Relaxigen Pet mini ovvero un mangime completo per gatti e cani di tutte l'età. 
    Sono delle compresse a base di Té verde, sali minerali e Tributirrato ecc. Consigliato per dare serenità agli animali in momenti di stress. Per gatti è consigliata una compressa a giorno mentre per cani varia in base al peso.
    Acquistabile online e in farmacia.

  • Feliway spray ovvero feromoni in versione spray da spruzzare in auto e nel trasportino. 

Su Bauzaar.it troverai oltre 3.000 prodotti per il tuo gatto. Scopri il tuo nuovo negozio di quartiere

Procedura di utilizzo:

  1. In data 7 dicembre ho iniziato a dare 1 goccia di fiori di Bach (Rescue Remedy) al giorno. Potete metterlo direttamente nel cibo oppure nell'acqua.
    Alcuni consigliano di sfregarlo anche sul muso del gatto.
    Ho continuato con una goccia per tre giorni per poi aumentare fino a 5 gocce al giorno due giorni prima della partenza.
    Potete partire direttamente con 5 gocce al giorno per 2 giorni prima della partenza. 
    Mentre il giorno della partenza ho somministrato 5 gocce 30 minuti prima di mettere Strillo in auto.
  2. Il Relaxigen Pet Mini per gatti e cani. La dose per gatti è di 1 compressa al giorno. 
    Due giorni prima della partenza ho iniziato con somministrare mezza compressa al giorno, mescolata nel cibo. 
    1 ora prima di partire ho somministrato una compressa intera.
    Personalmente ho schiacciato la compressa nel mortaio e mescolato la polvere nel cibo.

  3. Il Feliway spray, il giorno prima della partenza ho iniziato a spruzzare i feromoni in auto e nel trasportino del gatto. Ho ripetuto l'operazione prima di partire. 


    gatti viaggio calmanti

Consigli di viaggio per gatti. 

  • Coprire il trasportino per gatti con una coperta.
    Vi dirò di più, oltre alla copertina leggera attorno al trasportino (che durante l'estate viene sostituito da un lenzuolo) in questo caso ho aggiunto una vecchia coperta trapuntata sul sedile dell'auto sotto il trasportino e su i lati. Anche su questa ho spruzzato il Feliway. 
    La trapunta serve per diminuire ulteriormente i rumori e le vibrazioni dell'auto. 
  • Utilizzare dei tappetini igienici per cani. 
    In questo caso il tappetino, dovrete metterlo dentro il trasportino. Sotto ad esso ho messo una copertina di pile, visto che viaggiavamo d'inverno. 
  • Portate dei ricambi per pulire il gatto. 
    Non si sa mai, quindi vi consiglio di attrezzarvi con teli di ricambio, panni umidificati per lavare il vostro pet e guanti. 
  • Fate abituare il gatto con un piccolo viaggio. 
    Prima di portare il vostro animale in auto per un lungo viaggio è consigliabile sperimentare l'efficacia con un piccolo viaggio. Questo è consigliabile soprattutto se il vostro gatto non è mai salito in auto. 
  • Portare con voi degli snack.
    Che siano bastoncini, biscotti o bocconcini portateli con voi per premiare il vostro gatto mentre siete in viaggio. 
    Premiare il vostro gatto con gli snack mentre sarete in viaggio può aiutarlo ad associare il viaggio a qualcosa di piacevole; quindi mentre state viaggiando dategli un bocconcino. 
    Non eccedete e ricordate di far bere il vostro gatto quando sarete fermi.
  • Controllate costantemente il vostro animale. 
    Soprattutto durante la partenza è consigliabile controllare il vostro gatto per verificare che non stia male e che non si sia sporcato. 
    In tal caso è consigliabile fermarsi per rassicurarlo prima di continuare il viaggio. 

Conclusione.

Non vi nascondo che prima di partire ero molto scettica sull'utilizzo di sostante naturali come calmanti per far viaggiare Strillo e infatti ero già pronta a tornare a casa con lui. 
Ho dovuto ricredermi e durante queste vacanze natalizie ho cominciato a leggere documentazioni inerenti ai fiori di Bach e al suo ideatore. 
Prima di pubblicare questo post ho atteso di rientrare a casa per essere certa della sua efficacia sia andata che ritorno.
I fiori di Bach sono stati utili anche per far smettere il gatto di leccarsi la pancia.
A fine novembre, Strillo aveva iniziato a leccarsi ripetutamente un punto della pancia, dimostrando un possibile stato di stress. Dopo aver consultato la veterinaria (e escludendo problemi di salute), ho appunto iniziato a somministrare una goccia tutti i giorni e spruzzare i feromoni per farlo calmare. 
Dopo il viaggio ha smesso di leccarsi completamente su quella zona e adesso sta ricrescendo il pelo.
Ho notato che l'effetto calmante è durato alcuni giorni dopo il nostro viaggio e la conferma è avvenuta il 31 dicembre, quando in casa è scoppiata la valvola di un termosifone. 
Strillo non ha fatto una smorfia, mentre noi eravamo impegnati ad asciugare l'acqua in casa. 
Non solo, ma ha smesso di urlare ripetutamente durante il giorno e la notte (lasciandomi finalmente dormire). 
La compressa di Relaxigen Pet Mini potrebbe essere un ottimo aiuto anche per Capodanno. Strillo non ha mai dimostrato grande apprensione durante i fuochi d'artificio, ma quest'anno è sembrato ancora più sereno.
Il viaggio è stato molto tranquillo. 
Durante il viaggio di partenza, Strillo ha urlato solo i primi 10 minuti e ha smesso quando ho spento il riscaldamento in auto e gli ho dato un pezzetto di bastoncino. Come già raccontato in precedenza, ogni volta 2 ore ci fermiamo e facciamo uscire Strillo dal trasportino per girovagare in auto. Anche quest'anno abbiamo fatto incontri con altri gatti da un finestrino all'altro mentre eravamo fermi in autogrill. 
Durante il viaggio di ritorno ha miagolato per 5 minuti perché voleva gli snack (non eravamo ancora entrarti in autostrada), per poi mettersi a dormire durante tutto il viaggio. 
Considerate che Strillo viaggia da quando ha 6 mesi e non faceva un viaggio così lungo da circa due anni. Quest'anno non abbiamo potuto evitarlo. 

Mi preme consigliare di controllare il vostro amico a quattro zampe durante il viaggio perché mi trovo molto contraria con chi consiglia di ignorare l'animale. 
Dopo tanti viaggi ho potuto sperimentare che in alcuni casi è bastato poco per far calmare Strillo. 
Magari miagolava perché si era sporcato, oppure aveva fame … diciamo che voleva gli snack perché è goloso; oppure aveva caldo. Molto spesso il problema è stato il caldo, sia in inverno che durante l'estate. Quindi controllate!

gatti viaggio calmanti








Su Bauzaar.it troverai oltre 3.000 prodotti per il tuo gatto. Scopri il tuo nuovo negozio di quartiere

Post popolari in questo blog

Gatto in viaggio. Killitam e similari

Villach. Austria.

Budapest. Tra Art Nouveau e modernità.

Bonet Vegan

Piccoli trucchi per far lievitare le torte Vegan e Gluten Free.