Parigi.

Parigi è bellissima in qualsiasi stagione. Perfetta per il periodo natalizio grazie ai mercatini di Natale lungo gli Avenue des Champs-Elysées; o per festeggiare Halloween in città, magari al Le Manoir de Paris o al Grevier.

Louvre+Paris
Louvre


Cosa vedere:

  • Il museo del Louvre.
Il celebre museo del Louvre raccoglie diverse opere d'arte da tutto il mondo. Dipinti, statue e ritrovamenti. È possibile entrare da diverse entrate, ovvero: dalla metropolitana scendendo alla fermata Palais Royal - Musée du Louvre. La Hall Napoléon sotto la piramide. Da 99 Rue de Rivoli. Dal sito ufficiale del Louvre è possibile preparare la propria visita in base a quelli che sono i vostri interessi. Per quanto mi riguarda, sono entrata dalle Piramidi alle 10 di mattina e sono uscita alle 16.30 del pomeriggio. Praticamente ho visto tutte le sale con l'audio-giuda. Non avevo utilizzato il biglietto di prevendita, ma sono entrata direttamente per acquistarlo. Ho fatto 30 minuti di coda in totale (non mi sembrava vero!).
Dovete considerare che per anni ho desiderato visitare questo museo, pertanto avevo già preventivato di andarci il primo giorno e rimanere tutto il tempo necessario.
Il prezzo è di 15 € se effettuato sul posto con entrata dalle piramidi o dalla porta dei leoni. 17 € in caso di prevendita. I bambini entrano gratis e la prima domenica del mese da ottobre a marzo l'ingresso è gratuito.
Consigliano già dal sito di mangiare prima della mostra e indossare scarpe comode. Ricordate però che all'interno del museo sono presenti dei punti di ristoro e comunque già alle 10 del mattino ci sono moltissime persone in coda. Se possibile scegliete dei giorni non festivi per visitare il museo, al fine di trovare leggermente meno gente.
Gioconda+louvre+Davinci
Gioconda di Leonardo Da Vinci
  • La torre Eiffel.
Credo che non serva presentare questo monumento così famoso dal 1889. Sul sito ufficiale: Torre Eiffel sono presenti orari e tariffe. è possibile salire sulla torre anche di sera. Se scegliete di salire fino in cima ricordatevi la giacca e soprattutto scarpe comode. Dall'alto è possibile ammirare tutto il panorama offerto dalla città e l'ufficio di Gustave Eiffel con una perfetta ricostruzione. I tempi di visita variano. Considerate che io ho impiegato circa 2 ore solo per i controlli, acquistare il biglietto e fare la coda per salire sui due ascensori. Poi considerate una fermata al bar per mangiare due Macarons e dal primo piano al piano terra ho preferito scendere a piedi con le scale perché ero stufa di fare la coda agli ascensori. In cima tirava un aria gelida e la temperatura era molto più bassa rispetto al suolo.
Champ de Mars, 5 Avenue Anatole France, 75007 Paris


Torre+eiffel+parigi
Torre Eiffel



  • L'arco di Trionfo;
    Forse non tutti sanno che è possibile salire fino in cima per ammirare le strade che si collegano tutte all'arco. All'interno è presente un piccolo museo. Prezzo 12 Euro. Da controllare gli orari sul sito.
    Place Charles de Gaulle, 75008 Paris, Francia




  • Arco+trionfo+Parigi
    Arco di Trionfo



  • Cattedrale di Notre Dame;





  • Aperta tutti i giorni, ingresso gratuito. Non è possibile entrare con le valigie.
    6 Parvis Notre-Dame - Pl. Jean-Paul II, 75004 Paris



  • L'Avenue des Champs-Élysées
    Il viale più lungo di Parigi, dove sono presenti ristoranti e due teatri. Da tenere a mente sopratutto nel periodo natalizio. Infatti la famosa passeggiata si trasforma con tantissime casette che vendono dolciumi e decorazioni natalizie fatte a mano.
    Arco-trionfo+parigi
    Vista dall'Arco di Trionfo




  • Moulin RougeMoulin Rouge
    Situato nella famosa zona a luci rosse della città, famoso in numerosi film, è possibile visitarlo e tramite il sito scoprire le attrattive che riserva nei vari periodi dell'anno. 



  • Molin+rouge+paris
    Moulin Rouge



  • Montmartre;



  • Montmartre-cimitero
    Interno del cimitero di Montmartre con gatti. 
    Detta anche la zona degli artisti, è posizionata in collina. Oltre a tantissimi Bistrot, pasticcerie e forni è presente la Basilica di Santo Cuore e sempre lì il famoso cimitero.
    Credo che questa sia la zona che ho preferito di più.
    Il cimitero è molto esteso e presenta tantissimi artisti famosi. Alcune catacombe presenti ricordano il gotico e camminando ti aspetti di veder comparire un vampiro da un momento all'altro. Durante Halloween vengono organizzati dei tour di notte.

    Itinerario 

    Ho visitato Parigi a Halloween 2016.

    PREMESSA: Tutti i dati riportati sono stati verificati e aggiornati a data odierna (settembre 2018).

    Volo andata e ritorno con AirFrance (forse uno dei migliori viaggi in volo che ho fatto negli ultimi 3 anni.)
    Attenzione: conservate il biglietto del treno finché non sarete usciti dalla stazione. Vi verrà chiesto il biglietto per uscire!Il nostro Hotel era in Rue Geoffroy-Marie, quindi in centro e vicino alle fermate della Metrò. Infatti i primi due giorni siamo andati in giro completamente a piedi, per ammirare l'architettura di questa città, i ristoranti, i bistrò, le pasticcerie, i centri commerciali, l'Operà, i giardini... praticamente dove mi giravo c'era qualcosa da fotografare. Qualche vicolo con negozi da scovare e qualche chincaglieria da comprare. Questo ovviamente ci ha fatto perdere molto tempo, ma visitare solo musei non era la mia idea per questo viaggio. Il primo giorno effettivo (non considero la sera prima che eravamo appena arrivati ovvero il 29 ottobre) siamo passati davanti al Louvre, per vedere la situazione. Come già spiegato all'inizio non c'era praticamente nessuno in coda. Visti gli attentati del 2016 (e non siamo andati a Parigi a cavallo tra due attentati) i controlli erano rigorosi. Per consiglio personale, anche in altre località che ho visitato successivamente, non viaggiate mai con zaini troppo grandi e contenenti troppe cose. Anche per entrare in alcuni centri commerciali erano presenti i controlli! Vedere il Louvre è stancante, tenetene conto. Sicuramente la prossima volta che tornerò a Parigi voglio iniziare il giro dalle stanze di Napoleone, perché dopo tante ore trascorse ero molta provata quando ho raggiunto quella zona del museo, non apprezzando a pieno le opere presenti. Ma in assoluto quello che mi ha compito di più (anche perché non me lo aspettavo) è state l'arte Assira, con i suoi giganteschi leoni.
    Secondo giorno direzione Torre Eiffel e le due ore di coda per salire. Qui possono esserci due linee di pensiero. Chi ritiene sia inutile spendere tanti soldi e tempo per salire fino in cima, e chi, come me, ritiene questa una meta fondamentale.
    Credo che noi nel 2018 siamo abituati a vedere palazzi giganteschi che vengono creati e distrutti in breve tempo, ma la Torre è stata costruita in ferro nel 1889 ed è ancora lì. Quindi non è solo salire in alto per vedere tutta Parigi, ma è salire su una struttura ricca di storia e che ha fatto la storia.
    In alternativa potete salire sulla Torre Montparnasse.
    Di fronte alla Torre potete visitare il Palais de Chaillot detto anche il Trocadero.
    Oppure riprendere la Metrò e raggiungere l'Arco di Trionfo.
    Io invece ero tornata in hotel a prepararmi per la serata visto che era Halloween!
    Visitate a piedi per le stradine di quello che viene chiamato il quartiere degli artisti e si raggiunge il cimitero.
    Per il pomeriggio visita alla Cattedrale di Notre-Dame.

    Partenza da Torino con arrivo all'aeroporto di Parigi Charles de Gaulle terminal 2G. Dal terminal è presente un pullman direzione terminal 2 E dal quale è possibile prendere il treno per il centro di Parigi.

    Giorno tre visita a Montmartre. Ovviamente bisogna iniziare con la Basilica di Sacro Cuore che può essere raggiunta a piedi o con la funicolare. Per quanto mi riguarda ho fatto le scale. 

                           Halloween

    Per acquistare una maschera all'ultimo momento vi posso consigliare un negozio in Rue Du Faubourg Montmartre, ma ricordatevi che il 31 aveva la coda su mezza via dalla mattina! Il negozio si chiama At Fou Rire.
    Il Museo Grevin organizza un Tour a tema come anche il Le Manoir de Paris.
    I biglietti sono già in vendita per entrambe le attività.
    Per i più piccoli i parchi a tema: Disneyland Paris e Transdemonieum.
    Oppure per chi ama la musica e i concerti per il secondo anno La Machine du Moulin Rouge organizza l'evento di Halloween. Info e biglietti sul sito.

      FOOD

    Ci sono troppe pietanze da elencare ma:
    1. Omelette. Non sono le classiche avete sempre mangiato. 
    2. I Macarons. Almeno uno, magari con i lamponi. 
    3. Éclair. 
    4. Il panino. Che ovviamente vengono preparati con la Baguette e anche questo ha un gusto completamente diverso.
    5. I formaggi. Per chi può, io sono intollerante al lattosio quindi no!
    6. I Croissant. Gusto completamente diverso, molto burroso direi. 
    7. La zuppa di cipolle. 
    8. La Quique.
    9. Boeuf bourghignon ovvero lo stufato di manzo.
    10. La Tartare.
    11. La Ratatouille.
    12. Madeleine.
    Per quanto riguarda i vini e le birre avrete un ambia scelta, ma se vi piace la menta vi consiglio il liquore Get27

    Trasporti
    Parigi è fornita di tutti i mezzi che collegano il centro con gli aeroporti e la stazione ferroviaria.
    Vi consiglio, oltre al solito Google Maps e 
    Here WeGo, la app Next Stop Paris per verificare gli orari, itinerari e luoghi d'interesse.
    È possibile acquistare un abbonamento giornaliero per i mezzi che dura dalle 00.00 alle 24.00 per un giorno. 


    Budget

    Generic banner
    Preventivate un budget di circa 1000 euro per due persone per 4 notti dal 29 ottobre al 2 novembre.
    Vi consiglio di iniziare a prenotare già adesso per il periodo natalizio o per Halloween. 

    Come già spiegato nel post di Risparmi in viaggio verificate le migliori offerte disponibili. Vi consiglio di controllare anche i possibili appartamenti con AirBnb e iscrivendovi con il mio codice avrete 25 euro di sconto per la prima prenotazione (sconto pubblicato sulla pagina Facebook)


    TradeTracker.com